Maschera NEROLUCE

NeroLuce è la maschera viso del brand @therine_skin_care .

Therine è un brand luxury calabrese, la cui linea comprende cosmetici per viso e corpo, i quali risultano essere molto performanti grazie agli attivi ben bilanciati che troviamo all'interno. Le formule sono ricche, confortevoli e cercano di adattarsi ad ogni esigenza.

Il nome della maschera racchiude in sè un ossimoro che già dice tutto del prodotto stesso: "Nero" poichè si tratta di una maschera di colore molto scuro, quasi nero e "Luce" perchè, una volta sciacquata, il viso risulta luminoso!

Si tratta di una maschera a base di argilla verde adatta a pelli normali, miste, grasse e con imperfezioni.

L'argilla si trova infatti al primo posto nell'inci e, di seguito, troviamo una serie di attivi quali: carbone vegetale (il quale le conferisce il suo caretteristico colore scuro), sale del Mar Morto, aloe vera, olio di neem, olio di jojoba, bardana, lichene islandico, liquirizia e tea tree, che agiscono in sinergia per dare, da una parte, un'azione dermopurificante e dall'altra un'azione nutriente ed illuminante.

La mia pelle è mista: tendente al grasso nella zona T, secca sulle guance e con imperfezioni e l'ho trovata perfetta.

Confortevole durante la stesura e durante la posa, ben bilanciata in quanto riesce a sfiammare i brufoli senza seccare la pelle, gradevole anche nell'odore: lieve, piacevole e non persistente.

Nelle indicazioni dice di stenderne una piccola quantità in modo uniforme su viso e collo (escludendo la zona del contorno occhi) e tenerla in posa tra i 3 e i 5 minuti, ma mi è capitato di tenerla anche più tempo, mantenendola umida con un idrolato e non ho riscontrato nessun rossore, seppur la mia pelle talvolta risulta essere sensibile a determinati attivi. Sicuramente è bene attenersi alle istruzioni, soprattutto le prime volte, anche perchè i 5 minuti consigliati sono sufficienti per apprezzare dei miglioramenti visibili.

Per la rimozione delle maschere, mi affido alla mia fedele spugna di mare fine dama lavata Cose della Natura, la quale ne facilita la rimozione e completa tale rituale di bellezza.

Dopo la maschera, si consiglia di continuare con la consueta routine viso, dunque tonico siero e/o crema, ma la mia pelle generalmente risulta così nutrita, tonica e luminosa che sembra non abbia bisogno di altro.